Novità
Storia contemporanea. Vol. 1 L'Ottocento
2/Ed. • con MyLab
Tommaso Detti - Giovanni Gozzini

La nuova edizione di una lettura ragionata e innovativa del XVIII secolo, che rappresenta un ponte tra età moderna e tempo presente.

Ordine di scuola Università, Varia e Professionale - Università

Area disciplinare Discipline umanistiche

Materia STORIA CONTEMPORANEA - VARIA

Vedi le configurazioni (2)

ISBN: 9788891928054

Storia contemporanea. L'Ottocento

Autori Tommaso Detti - Giovanni Gozzini

ISBN 9788891928054

Prezzo 26,00

ISBN: 9788891928061

Storia contemporanea. L'Ottocento - MyLab - accesso studente

Autori Tommaso Detti - Giovanni Gozzini

ISBN 9788891928061

Prezzo 18,20

Chiarezza, completezza e sintesi caratterizzano la trattazione della “storia contemporanea” svolta nella Seconda edizione di questo volume relativo all’Ottocento, in cui gli autori offrono una lettura ragionata e innovativa del secolo che rappresenta un ponte tra età moderna e tempo presente. Ecco dunque che, adottata la periodizzazione dall’ultimo quarto del XVIII secolo al 1914, fra i termini a quo del libro è stata inclusa la rivoluzione americana, uno dei principali eventi che inaugurano il “lungo Ottocento” segnando un punto di svolta epocale. Fin dall’inizio, pertanto, l’eurocentrismo della nostra tradizione storiografica è integrato con una visione globale che evidenzi connessioni e legami tra i fenomeni verificatisi nei diversi continenti. Un altro aspetto di originalità è infatti la centralità attribuita alla categoria di “globalizzazione”, ormai divenuta chiave di lettura imprescindibile della world history in una prospettiva di lungo periodo.
Uno strumento davvero prezioso si rivelano, infine, gli Approfondimenti a conclusione dei vari capitoli: vengono isolati dei temi o dei fenomeni particolarmente rilevanti ripercorrendone le varie interpretazioni lungo il dibattito storiografico.

La nuova edizione presenta una serie di aggiornamenti nei contenuti del testo e della piattaforma digitale. Ad eccezione del primo capitolo, ognuno degli altri 16 presenta 10-14 domande, alle quali si aggiungono 14 domande finali di carattere più generale che richiamano argomenti fondamentali e conoscenze che si sviluppano lungo lo studio del volume. Nel complesso gli esercizi presentano 3 differenti gradi di difficoltà – facile (pochi), media ed elevata – e sono accompagnati da un feedback che oltre a offrire informazioni aggiuntive rispetto alla risposta corretta (talvolta spiegando anche perché alcune opzioni di risposta sono scorrette), indica anche quale parte del volume bisogna andare a rivedere in caso di dubbi o difficoltà.

 

Autori

Tommaso Detti già docente di Storia contemporanea al Dipartimento di Scienze storiche e dei Beni culturali dell’Università di Siena, dal 2003 al 2007 è stato presidente della Sissco – Società italiana per lo studio della storia contemporanea. È autore di numerosi libri e saggi, tra i quali Serrati e la formazione del Partito comunista italiano (Roma 1972); la cura di Il movimento operaio italiano. Dizionario biografico 1853-1943 (con Franco Andreucci, 6 voll., Roma 1975-79); Il socialismo riformista in Italia, Milano 1981; Fabrizio Maffi. Vita di un medico socialista, Milano 1987; Salute, società e Stato nell'Italia liberale (Milano 1993); la cura di Ernesto Ragionieri e la storiografia del dopoguerra (con Giovanni Gozzini, Milano 2001); la cura di La rivoluzione industriale tra l’Europa e il mondo (con Giovanni Gozzini, Milano 2009); Le origini di Internet (con Giuseppe Lauricella, Milano 2013); la cura di Le guerre in un mondo globale (Roma, 2016).

Giovanni Gozzini insegna Storia della Globalizzazione e New Media and Globalization al Dipartimento di Scienze sociali, politiche e cognitive dell’Università di Siena. Ha insegnato presso la Mount Scopus University di Gerusalemme ed è stato visiting professor presso il Center for European Studies della Harvard University. È stato membro della direzione della rivista “Passato e presente” e fa parte del comitato scientifico di “Comparativ. Zeitschrifte für Globalgeschichte und vergleichende Gesellschaftforschung”. Tra i numerosi saggi di cui è autore, ricordiamo La strada per Auschwitz (Milano 1996); Storia del giornalismo (Milano 2012); Migrazioni di ieri e di oggi. Una storia comparata (Milano 2006); la cura di La rivoluzione industriale tra l’Europa e il mondo (con Tommaso Detti, Milano 2009); Un’idea di giustizia (Torino 2010); La mutazione individualista (Roma 2011); con Marcello Flores 1918. Un anno spartiacque (Bologna 2018); con Tommaso Detti L’età del disordine. Storia del mondo attuale 1968-2017 (Roma 2018).

 

Pearson MyLab

Accedi da My Pearson Place

Il codice di registrazione presente sulla copertina del libro consente l’accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma web-based che offre l'accesso all'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata e inserire segnalibri, anche su tablet e smartphone. Le risorse multimediali disponibili in piattaforma sono costruite per rispondere a un preciso obiettivo formativo e sono organizzate attorno all’indice del manuale.

In particolare, nella piattaforma MyLab di questo libro trovate:

  • la versione digitale del libro, per tablet e PC dotata di alcuni strumenti per evidenziare, inserire segnalibri e prendere appunti;
  • Una raccolta di esercizi di autovalutazione, collocati in parte a fine di ogni capitolo e in parte (di carattere generale su tutto l’Ottocento) alla fine del volume.

Sommario

1. Che cos’è la storia contemporanea?

2. La rivoluzione industriale 

3. La rivoluzione degli Stati Uniti

4. Francia: la rottura rivoluzionaria

5. L’epoca napoleonica e la Restaurazione europea 

6. Nazioni e democrazia 

7. La svolta di metà secolo 

8. L’Europa borghese e il mondo 

9. L’unificazione italiana e l’Europa 

10. L’unificazione tedesca e l’Europa 

11. La “prima” globalizzazione e la spartizione del mondo 

12. L’Europa delle grandi potenze

13. L’Italia liberale 

14. La nascita della potenza americana 

15. L’Europa fra Ottocento e Novecento 

16. L’Italia giolittiana 

17. Venti di guerra