Applicare UML e i pattern
Analisi e progettazione orientata agli oggetti • 5/Ed. • con MyLab
Craig Larman

Tradotto nel mondo in più di una dozzina di lingue, "Applicare UML e i pattern" costituisce un'eccellente introduzione all'analisi e progettazione orientata agli oggetti.

Ordine di scuola Università, Varia e Professionale - Università

Area disciplinare Discipline informatico ingegneristiche

Materia INFORMATICA

Collana Accademica

Vedi le configurazioni (2)

ISBN: 9788891904591

Applicare UML e pattern. Analisi e progettazione orientata agli oggetti 5/Ed con MyLab

pp. 656

Autori Craig Larman

ISBN 9788891904591

Prezzo 37,00

ISBN: 9788891904607

Applicare UML e pattern - Analisi e progettazione orientata agli oggetti 5/Ed. - MyLab - accesso studente

Autori Craig Larman

ISBN 9788891904607

Prezzo 25,90

Durata licenza digitale 1 anno e 6 mesi

Conoscere un linguaggio di programmazione a oggetti (come Java o il C#) è solo un primo passo, necessario ma non sufficiente, per sviluppare applicazioni o sistemi software a oggetti. L'obiettivo principale del libro è proprio insegnare a "pensare a oggetti", anche sulla base di ragionamenti visuali (illustrati con UML) e l'applicazione di pattern per la progettazione. Queste tematiche sono discusse nel contesto dello sviluppo iterativo (UP) e basato sui casi d'uso.
L'adattamento del Prof. Cabibbo, Professore Associato dell’Università degli Studi Roma Tre, ha operato una riscrittura delle sezioni meno chiare o in cui l'autore ha lasciato implicite delle idee di base utili alla loro comprensione. 
Ha introdotto nuovi capitoli sul metodo agile Scrum e sulle storie utente, che in questi anni si sono diffusi in modo significativo, nonché approfondimenti su alcuni argomenti metodologici del libro:

  • lo sviluppo guidato dai test;
  • gestione della persistenza, (pattern repository) in linea con le attuali soluzioni tecnologiche; 
  • approfondimenti relativi ad alcuni aspetti, come la gestione della persistenza, la gestione delle sessioni, le applicazioni web e le applicazioni mobili, motivati da alcune importanti evoluzioni tecnologiche di questo decennio.

 

Autore

Craig Larman lavora come consulente direzionale, con un'attenzione alla riprogettazione delle organizzazioni e al pensiero sistemico (system thinking) , per organizzazioni per prodotti flessibili e con un throughput di alto valore. Soprattutto, guida i team di sviluppo ad applicare i principi e le pratiche agili e il lean thinking, anche in contesti grandi e dispersi geograficamente, e prepara i team esecutivi ad adottare tali metodi con successo. Tra l’altro, Craig ha creato e guida l'iniziativa di sviluppo lean di sistemi embedded alla Xerox, ed è stato il principale consulente esterno per l'adozione di Scrum su larga scala presso Nokia e Siemens Networks. 

Curatore

Luca Cabibbo è professore di Analisi e progettazione del software e di Architettura dei sistemi software presso il Dipartimento di Ingegneria dell'Università Roma Tre.

 

Pearson MyLab

Accedi da My Pearson Place

Il codice di registrazione presente sulla copertina del libro consente l’accesso per 18 mesi a MyLab, una piattaforma web-based che consente l'accesso all'edizione digitale del testo arricchita da funzionalità che permettono di personalizzarne la fruizione, attivare la lettura audio digitalizzata e inserire segnalibri, anche su tablet e smartphone. Le risorse multimediali disponibili in piattaforma sono costruite per rispondere a un preciso obiettivo formativo e sono organizzate attorno all’indice del manuale.

 

 

Parte prima Introduzione
1 Analisi e progettazione orientata agli oggetti
2 Iterativo ed evolutivo
3 Agile
4 Studi di caso


Parte seconda Iterazione 0: analisi dei requisiti
5 Iterazione 0: analisi dei requisiti
6 Requisiti evolutivi
7 Casi d’uso
8 Altri requisiti
9 Storie utente (di Luca cabibbo)


Parte terza Iterazione 1: concetti fondamentali
10 Iterazione 1: concetti fondamentali
11 Verso l'analisi a oggetti (di Luca cabibbo)
12 Modellazione di dominio
13 Operazioni di sistema e diagrammi di sequenza di sistema
14 Contratti delle operazioni di sistema
15 Dai requisiti alla progettazione, iterativamente
16 Architettura logica
17 Verso la progettazione a oggetti
18 Diagrammi di interazione
19 Diagrammi delle classi
20 GRASP: progettazione di oggetti con responsabilità
21 Esempi di progettazione a oggetti con i pattern GRASP
22 Progettare per la visibilità
23 Trasformare i progetti in codice
24 Sviluppo guidato dai test e refactoring
25 Strumenti per UML e UML come progetto

Parte quarta Iterazione 2: altri pattern
26 Iterazione 2: altri pattern
27 Rapido aggiornamento dell’analisi
28 GRASP: altri oggetti con responsabilità
29 Applicare i design pattern GoF


Parte quinta Iterazione 3: ulteriori argomenti
30 Iterazione 3: ulteriori argomenti
31 Diagrammi di attività e modellazione
32 Diagrammi di macchina a stati e modellazione
33 Correlare i casi d’uso
34 Ulteriore modellazione di Dominio
35 Altri SSD e contratti
36 Analisi architetturale
37 Raffinamento dell’architettura logica
38 Progettazione di package
39 Ulteriore progettazione a oggetti con i design pattern
40 Progettare un framework per la persistenza con i pattern
41 Diagrammi di deployment e dei componenti
42 Documentare l’architettura: il modello a N+1 viste
43 Ulteriori informazioni sullo sviluppo iterativo e sulla gestione agile dei progetti
44 Ulteriori informazioni su Scrum (di Luca Cabibbo)

Glossario

Bibliografia

Indice analitico