Arte bene comune in cinque
5 volumi
Matteo Cadario - Serena Colombo - Mauro Pavesi - Michele Tavola - Giulia Mezzalama

Nella convinzione che la formazione storico-artistica sia un fondamentale valore di cittadinanza, Arte bene comune offre un approccio all’arte come esperienza estetica e patrimonio culturale. L'edizione in 5 offre una proposta più ampia e ricca di opere, con particolare attenzione all’architettura.

Ordine di scuola Scuola Secondaria di Secondo Grado - Licei 1° biennio

Area disciplinare Discipline umanistiche

Materia STORIA DELL'ARTE - Corsi

Vedi le configurazioni (3)

ISBN: 9788869104800, 9788869104824, 9788869104848, 9788869104862, 9788869104886

Arte bene comune in cinque 1

Dalla preistoria all’arte paleocristiana

Libro cartaceo + Grammatica dell'architettura A + Libro liquido + Didastore + MYAPP pp. 288 + 48

Autori Matteo Cadario

ISBN 9788869104800

Prezzo 24,60

Arte bene comune in cinque 2

Dall’Alto Medioevo al Gotico internazionale

Libro cartaceo + Libro liquido + Didastore + MYAPP pp. 240

Autori Serena Colombo

ISBN 9788869104824

Prezzo 21,30

Arte bene comune in cinque 3

Il Rinascimento e la Maniera moderna

Libro cartaceo + Grammatica dell'architettura B + I mestieri dell'arte + Libro liquido + Didastore + MYAPP pp. 360 + 72 + 32

Autori Mauro Pavesi

ISBN 9788869104848

Prezzo 28,00

Arte bene comune in cinque 4

Dal Barocco all’Impressionismo

Libro cartaceo + Libro liquido + Didastore + MYAPP pp. 256

Autori Michele Tavola - Giulia Mezzalama

ISBN 9788869104862

Prezzo 22,60

Arte bene comune in cinque 5

Dal Postimpressionismo a oggi

Libro cartaceo + CLIL Art in English + Libro liquido + Didastore pp. 360 + 48

Autori Michele Tavola - Giulia Mezzalama

ISBN 9788869104886

Prezzo 27,50

ISBN: 9788869104817, 9788869104831, 9788869104855, 9788869104879, 9788869104893

Arte bene comune in cinque 1 (Modalità digitale C)

Dalla preistoria all’arte paleocristiana

Libro liquido + Didastore

Autori Matteo Cadario

ISBN 9788869104817

Prezzo 16,60

Durata licenza digitale 5 anni

Arte bene comune in cinque 2 (Modalità digitale C)

Dall’Alto Medioevo al Gotico internazionale

Libro liquido + Didastore

Autori Serena Colombo

ISBN 9788869104831

Prezzo 14,35

Durata licenza digitale 5 anni

Arte bene comune in cinque 3 (Modalità digitale C)

Il Rinascimento e la Maniera moderna

Libro liquido + Didastore

Autori Mauro Pavesi

ISBN 9788869104855

Prezzo 18,90

Durata licenza digitale 5 anni

Arte bene comune in cinque 4 (Modalità digitale C)

Dal Barocco all’Impressionismo

Libro liquido + Didastore

Autori Michele Tavola - Giulia Mezzalama

ISBN 9788869104879

Prezzo 15,25

Durata licenza digitale 5 anni

Arte bene comune in cinque 5 (Modalità digitale C)

Dal Postimpressionismo a oggi

Libro liquido + Didastore

Autori Michele Tavola - Giulia Mezzalama

ISBN 9788869104893

Prezzo 18,55

Durata licenza digitale 5 anni

Arte bene comune in cinque (Modalità digitale C) Docente

LIMbook + Libro liquido + Didastore docente

Arte bene comune in cinque - Guida per l'insegnante A

L’antichità e il Medioevo

Arte bene comune in cinque - Guida per l'insegnante B

Dal Rinascimento a oggi

GIOTTO Motore di ricerca iconografico

Arte bene comune. Le mappe dell'arte

Le principali caratteristiche dell'opera:

  • Conoscere il linguaggio dell'arte per leggere e capire le opere. Per apprezzare il valore dell'arte come nostro patrimonio occorre anzitutto conoscerla e capirla. È quanto permette di fare il manuale, attraverso:
    - il profilo chiaro, aggiornato ed esauriente, che pone in luce le rilevanze e gli snodi della storia dell’arte, a partire dalle Anteprime con cui si aprono le unità: presentazioni dei concetti chiave del periodo storico-artistico trattato, illustrate da esempi per un'immediata visualizzazione;
    - l'attività Un’opera per iniziare con cui si apre ogni capitolo, per introdurre l'argomento attraverso l'analisi guidata di un’opera; questa attività può essere utilizzata anche per la classe capovolta e per l’apprendimento cooperativo;
    - le Analisi d’opera, integrate nel profilo e dedicate a opere cardine della storia dell’arte, scandite da domande che consentono una verifica immediata della comprensione e che si concludono con L’opera in sintesi, uno schema che favorisce l’acquisizione di un metodo di analisi attraverso l’utilizzo di categorie ricorrenti;
    - le Letture guidate all’interno del capitolo: analisi attive che consentono allo studente di verificare concretamente la comprensione di quanto studiato e consolidare il metodo di analisi;
    - le schede Grammatica dell’arte Grammatica dell'architettura.
  • Studiare l'architettura a 360°: L'edizione in cinque volumi dedica particolare attenzione all'architettura sia nel manuale, con schede, analisi d'opera e approfondimenti nel profilo, sia nei due volumetti Grammatica dell’architettura che propongono percorsi operativi di quattro differenti tipologie:
    - Linguaggi per riconoscere le influenze nella storia dell’architettura; 
    - Territori per comprendere il rapporto tra monumenti e contesto;
    - Usi e riusi per riflettere sulla funzione degli edifici nel tempo;
    - Disegno per applicare il disegno alla storia dell’arte.
  • Comprendere il valore del patrimonio artistico. Le schede Arte bene comune propongono temi e chiavi di lettura per sviluppare la consapevolezza del valore del nostro patrimonio artistico e comprendere il significato storico, sociale e culturale delle opere d’arte, attraverso:
    - alcuni casi emblematici, come il sito archeologico di Palmira distrutto da atti terroristici, la valorizzazione e tutela dei siti di Pompei ed Ercolano, i difficili restauri della Cappella Sistina o della Basilica di Assisi dopo il terremoto, musei unici come gli Uffizi o il Museo d'Orsay ecc.;
    - l'analisi di opere che sono diventate delle icone, entrando a far parte della cultura comune anche attraverso il cinema, la pubblicità, il fumetto, come per esempio il Colosseo, la Venere di Milo e la Venere di Botticelli, l'Uomo vitruviano di Leonardo da Vinci, il Quarto stato di Pellizza da Volpedo o Guernica di Picasso;
    - il confronto tra opere del passato e opere del Novecento, per riconoscere modelli ed eredità nell'arte contemporanea. 
  • Un progetto didattico per la scuola di oggi. Il manuale presenta un progetto didattico organizzato per competenze, sia disciplinari sia trasversali e di cittadinanza. Nel profilo le competenze sono esercitate nelle attività Un'opera per iniziare, nelle Letture guidate e negli esercizi Competenti in arte proposti nelle schede Arte bene comune.
    Nel Laboratorio di fine Unità sono proposti:
    - esercizi per la verifica delle conoscenze, abilità e competenze storico-artistiche;
    - esercizi CLIL in inglese;
    - Grandi confronti: un’attività di confronto guidato tra più opere su un grande nodo della storia dell’arte (per esempio Architettura romanica e architettura gotica oppure Innovazione e tradizione nel Primo Rinascimento);
    - Il museo diffuso: un’attività, sempre basata su una cartina dell’Italia, per scoprire il patrimonio artistico intorno a noi;
    - un'attività finale in cui sono proposte metodologie didattiche innovative come la ricerca guidata in rete (webquest), il dibattito critico (debate), lo storytelling;
    - in linea con le indicazioni per il nuovo esame di Stato, nel quinto volume sono fornite tre proposte di Analisi e produzione di un testo argomentativo di ambito artistico.
  • Un progetto flessibile e personalizzabile. Completano la proposta didattica del corso:
    - il fascicolo Le mappe dell'arte. Concetti, nessi, opere esemplari per il ripasso e la didattica inclusiva;
    - il fascicolo I mestieri dell'arte per l'alternanza scuola-lavoro, con un’introduzione al sistema dell’arte, 14 interviste a professionisti del settore e una sezione di proposte operative legate a tre esperienze di stage simulate (presso un sito archeologico, un museo, una mostra);
    - la versione del manuale con CLIL Art in English: tre fascicoli allegati ai volumi con unità monografiche in inglese proposte secondo la metodologia Content and Language Integrated Learning.

 

Digitale integrativo per lo studente:

  • Libro liquido: il libro digitale interattivo per studiare online e offline, su computer, tablet o smartphone, con strumenti per l’accessibilità e l’inclusione. I contenuti digitali integrativi comprendono:
    - analisi interattive, video e slideshow
    - virtual tour
    - testi di critica ecc.
  • MYAPP Pearson: l’app per studiare e ripassare inquadrando i QRcode colorati che attivano contenuti multimediali dedicati, come per esempio:
    - esercizi con feedback (nelle attività Un'opera per iniziare)
    - sintesi audio (alla fine di ogni capitolo)
    - flashcard (esercizi basati sul riconoscimento di opere e autori, riconoscimento di particolari, ripasso del lessico artistico, confronti tra opere)
  • Didastore: una ricca offerta di materiali digitali integrativi per l'approfondimento, il ripasso e la verifica.

 

Materiali per il docente:

  • Guida per l’insegnante, che contiene:
    - proposte di programmazione
    - prove parallele, verifiche sommative e verifiche delle competenze
    - verifiche equipollenti per una didattica inclusiva
    - compiti di realtà
    - soluzioni delle verifiche contenute nella Guida e nel corso
  • Giotto: il motore di ricerca iconografico con tutte le opere presenti nel corso. La ricerca libera consente di effettuare ricerche per parole chiave: autore, titolo, periodo (preistoria, ellenismo, rinascimento ecc.), stile (gotico, barocco, liberty ecc.), movimento (futurismo, astrattismo, pop art ecc.), genere e tipologia (sarcofago, ritratto, vedutismo, villa ecc.), soggetto (maestà, giudizio universale ecc.), tecnica e materiale (marmo, tempera, collage ecc.). La ricerca avanzata consente di fare ricerche incrociando i campi autore, titolo, secolo e arte.
  • Art&Web: una guida facile e pratica alle migliori risorse in rete per insegnare storia dell’arte. Per ogni risorsa sono forniti un breve videotutorial che spiega passo passo come usarla a fini didattici e una scheda più ampia nella Guida per il docente.
  • Libro liquido: l'accesso come docente al libro digitale interattivo per studiare online e offline, su computer, tablet o smartphone.
  • LIMbook: la versione digitale sfogliabile interattiva del volume con i medesimi contenuti del Libro liquido e in più materiali per consentire la personalizzazione delle lezioni. Il LIMbook è arricchito da una serie di materiali multimediali: analisi interattive, video, slideshow, link a siti di interesse artistico, esercizi interattivi, sintesi audio, fonti, testi di critica ecc.
  • Didastore: l’accesso all'intera dotazione di materiali digitali integrativi del Didastore per lo studente, e in più una specifica sezione di materiali per il docente (tra cui la Guida per l'insegnante in PDF e i file Word di programmazione e verifiche).