Benvenuto nel catalogo Pearson

Architetture del commercio e città del Mediterraneo

Dinamiche e strutture dei luoghi dello scambio tra Bisanzio, l'Islam e l'Europa

Alireza Naser Eslami

Ordine di scuolaUniversità, Varia e Professionale - Varia

Area disciplinareDiscipline economico giuridiche

MateriaECONOMIA E STORIA ECONOMICA-VARIA

ISBN9788861595347

Pp.240

Euro23,00

La città medievale si distingue da quella antica per la sua fondamentale funzione non più amministrativa o militare, ma economica. La città è anzitutto luogo di produzione e di scambi. In questo quadro storico, il modo particolare in cui il commercio si è legato all’ur­banesimo costituisce una specificità del Mediterraneo, unica nella storia. Se al felice connubio tra commercio e città aggiungiamo anche il ruolo fondamentale del Mare Nostrum, che ha permesso l’interazione tra le diverse culture, allora ci troveremo di fronte a un fenomeno senza precedenti: una straordinaria e variegata tipologia di spazi e di strutture legati allo scambio. L’autore, grazie a una lunga ricerca, che include numerose proposte innovative sulla città del Mediterraneo, traccia un ampio quanto inedito quadro della storia delle architetture e dei luoghi di scambio. Si tratta di ambienti e modelli nati dall’incontro e dalle reciproche contaminazioni fra le tre principali culture architettoniche del Mediterraneo: Bisanzio, l’Islam e l’Europa cristiano-latina.

Introduzione. Gli obiettivi e il metodo dello studio1. Le linee del dibattito storiografico2. Il Mediterraneo come spazio economico: le culture urbane e le loro trasformazioni nel Medioevo3. Il commercio e l’interculturalità nel Mediterraneo4. Il commercio e la formazione della città multiculturale e cosmopolita: luoghi e insediamenti degli stranieri e colonie mercantili5. Architetture e strutture mercantili nel Medioevo: le tipologie e le loro origini6. Spazi economici nella città bizantina: da Costantinopoli a Corinto, da Tessalonica ad Atene7. Città islamiche del Mediterraneo e i grandi suq-bazar: da Damasco ed Aleppo al Cairo e da Gerusalemme a Kairuoan8. Città dell’Europa cristiano-latina e i mercati: da città andaluse a Palermo e alle città-Repubbliche marinare italianeBibliografia