Il corpo nel cinema
Storie, simboli e immaginari
Roy Menarini

La Collana Scientifica “Culture, moda e società” si propone di diventare un punto di riferimento per le riflessioni critiche e le ricerche che si orientano verso il panorama degli studi culturali, con particolare ma non esclusiva attenzione ai fenomeni legati al sistema della moda visto come oggetto che coinvolge molteplici saperi, e invadendo territori d’interesse ampi e diversificati per un campo di analisi complesso e interdisciplinare.

La Collana Scientifica “Culture, moda e società” è promossa dal Dipartimento di Scienze per la Qualità della vita dell’Università di Bologna - Campus di Rimini. Si ringrazia per il sostegno UniRimini Spa.

Direzione: Federica Muzzarelli

 

Titoli della collana:

Gianluca Lo Vetro, Fellini e la moda. Percorsi di stile da Casanova a Lady Gaga

Lucio Spaziante, Icone Pop. Visioni semiotiche tra musica e moda

Daniela Calanca, Moda e immaginari sociali in età contemporanea

Luca Marchetti e Simona Segre Reinach, EXHIBIT! La moda esposta: lo spazio della mostra e lo spazio della marca 

Giovanni Matteucci, Estetica della Moda

Cristina Colet, La signora di Shanghai. Le icone di stile nella moda e nel cinema cinese

Daniela Baroncini, Scrittrici e giornaliste di moda 

Elena Fava, Vestire contro. Il Dressing Design dell'Archizoom

Gianluigi Di Giangirolamo Istituzioni per la Moda. Interventi tra pubblico e privato in Italia e Francia (1945-1965) 

Eugenia Paulicelli, Moda e cinema in Italia. Dal muto ai nostri giorni

Chiara Pompa, Trasparenze radicali. Fotografia e pratiche estetiche alle soglie del nuovo millennio

Mariella Lorusso, La decolonizzazione della moda. Lingua, appropriazione e sostenibilità nelle culture native nordamericane

Alberto Fabio Ambrosio, Moda e religioni. Vestire il sacro, sacralizzare il look

Vittorio Linfante, Catwalks. Le sfilate di moda dalle Pandora al digitale

Ordine di scuola Università, Varia e Professionale - Varia

Area disciplinare Discipline artistico musicali

Materia ARTE

Collana Ricerca

ISBN 9788865189856

Pp. 128

Euro 16,00

Il corpo nel cinema offre un atlante in forma scritta delle possibilità di espressione che la settima arte ha offerto alla nostra esteriorità.

Il corpo, in questo volume, viene interpretato come luogo di elaborazione e di espressione del sé e di influenza tra differenti stili di vita, e come campo di studi privilegiato per una estetica del film che tenga conto del modo in cui viviamo l’audiovisivo (attraverso gli occhi e le orecchie, per cominciare).
Il linguaggio cinematografico – per sua stessa natura – scompone e ricompone il corpo attraverso la scala dei piani dell’inquadratura, e nella sua storia ha raccontato l’umano in tutte le sue potenzialità. Dalle metamorfosi della fantascienza ai traumi dell’horror, dalle catastrofi ridicole del comico alle malattie del melodramma, dalle passioni fisiche del genere erotico al realismo del cinema documentario, il corpo umano è in fondo il diario scritto della storia del cinema.

Introduzione 


PARTE PRIMA – DENTRO IL FILM


1. Nascita del cinema, nascita del corpo
Il corpo visto (per la prima volta)
Il corpo: prendere le misure
2. Il corpo nei generi cinematografici
Azione: avventure del corpo
Uomini forti e uomini ridicoli: tra Maciste e Charlot
Il corpo che patisce: melodramma, malattia, passione
Il corpo mostruoso: l’horror
3. Corpi veri: tra realismo e documentario
Realismi: il corpo-testimone
Il documentario: corpi sociali
Home Movies: corpi privati
Il tabù del cinema: il corpo che muore
4. Il corpo fantastico: tra avanguardia e fantascienza
Inventario fantastico del corpo: avanguardie cinematografiche
Corpi artificiali e corpi alieni: nel regno della fantascienza
Figure dell’assenza: quando il corpo scompare


PARTE SECONDA – INTORNO AL FILM


5. Il corpo degli attori: recitazione e divismo
Al centro dello schermo: l’attore in carne e ossa
Star: corpi beati
6. Il corpo virtuale: animazione e digitale
Disegni che si muovono: il corpo animato
Dal morphing al capture: il corpo digitale
7. Il corpo sessualizzato: genere, differenza, erotismo
Cinema e gender: differenza di corpo
Cinema ed erotismo: il piacere del corpo
Pornografia: il corpo che gode
8. L’abito fa il corpo: cinema, moda, costume
Cinema e costumi: corpi arredati
Moda/cinema: corpi vestiti
Cinema/moda: il corpo ispirato
Il corpo-accessorio: cinema e feticismo
Concludendo…