Facce da straniero
30 anni di fotografia e giornalismo sull'immigrazione in Italia

Ordine di scuola Università, Varia e Professionale - Varia

Area disciplinare Discipline umanistiche

Materia STORIA CONTEMPORANEA - VARIA

Collana Ricerca

ISBN 9788861594289

Pp. 352

Euro 27,60

Tra sociologia e storia dei media, del giornalismo e delle migrazioni, tra visual studies, antropologia e semiotica, il libro restituisce un quadro articolato delle rappresentazioni che il fotogiornalismo italiano ha prodotto sull’immigrazione straniera in Italia, dal 1980 ai nostri giorni. Lo fa attraverso l’analisi dei principali giornali illustrati italiani e le interviste a decine di fotoreporter e professionisti del giornalismo visivo, descrivendo le dinamiche che presiedono alla costruzione e al consolidamento di un immaginario mediatico sull’immigrazione.
Oltre ai contributi dei curatori, sono presenti nel volume tre saggi – scritti da Paola Corti, Francesca Decimo e Cristina Demaria, Pietro Cingolani – che approfondiscono aspetti specifici, fornendo un confronto tra le fotografie dei viaggi dell’emigrazione italiana e quelli dell’immigrazione straniera in Italia, un focus sulle rappresentazioni dell’immigrazione femminile e un’analisi dei lavori fotografici transnazionali.

Il volume è esito di una ricerca promossa da FIERI (Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione), una rete di studi interdisciplinari che ha come oggetto i fenomeni migratori e i processi di inclusione delle minoranze straniere e di origine immigrata. Il principale obiettivo del network è quello di creare un ponte tra attività scientifica, da una parte, e decisori pubblici, operatori del sociale, media e opinione pubblica, dall’altra.

Prefazione di Ferruccio Pastore
Introduzione di Luigi Gariglio, Andrea Pogliano, Riccardo Zanini

1. Giornalismo, foto-giornalismo, sguardi sull’alterità di Andrea Pogliano
  1. Illustrare e informare: dicotomia o continuum?
    1. Ambivalenze della fotografia
    2. L’enfasi sulla selezione al desk
    3. La fotografia come strumento di framing
    4. Personalizzazione, fotografie di eventi e icone di temi
    5. Gli archivi, l’archiviazione
    6. La fotografia come testimonianza: tre principi
  2. Mercato del foto-giornalismo, pratiche e forme di scambio
    1. Le forme di scambio tra redazioni e fotografi
    2. Disposizioni pratiche e posizioni nel mercato
    3. Mercati paralleli
  3. Foto-giornalismo e alterità migrante
    1. Controllo/sorveglianza, reportage, documentario
    2. Tempo e fiducia nel mercato del fotogiornalismo italiano contemporaneo
  4. Breve considerazione sui pubblici dei media
2. Stranieri impaginati. La notiziabilità dell’immigrazione nelle rappresentazioni di sette periodici italiani di Luigi Gariglio
  1. Dall’immagine fissa al giornalismo fotografico 2.0
    1. Note sullo statuto dell’immagine fissa
    2. Il giornalismo fotografico
  2. Da “vu’ cumprà” a clandestini
    1. Le domande di ricerca
  3. I testi: clandestini anche sui media
    1. Settimanali d’attualità, d’informazione e i magazine
    2. Scripta manent: di che cosa si scrive?
      1. Sicurezza e integrazione
      2. Immigrati di successo e prostitute. La personalizzazione nei testi
  4. Gli impaginati e le fotografie
    1. Giornalismi fotografici: consapevoli o esornativi?
  5. Le fotografie: visibilità e personalizzazione visuale
    1. Le migrazioni viste “dalla luna”. La visibilità degli stranieri e il contesto territoriale dei servizi
    2. Immigrati o migranti? Le rappresentazioni dell’altro omogeneo
    3. Immigrati o migranti? I luoghi di migrazione
    4. Top ten e new entry. Gli stranieri più visibili
    5. Simboli o stereotipi? I ruoli dei soggetti nelle fotografie
    6. Le donne in-visibili o anche troppo visibili: spettacolo o dolore?
  6. Conclusioni
3. L’immaginario e le immagini degli immigrati: un percorso qualitativo di Andrea Pogliano e Riccardo Zanini
  1. Gli anni ottanta
    1. L’immigrato è il “nero”
    2. Dal “nero” al “vu’ cumprà”: la conquista dell’immagine di sintesi
    3. L’evento atteso
    4. I racconti locali
    5. Stranieri bianchi e immigrati “quasi bianchi”
    6. Conclusione: le forme di racconto foto-giornalistico degli anni ottanta
  2. Politicizzazione e frammentazione dell’immaginario
    1. «Non siamo razzisti»
      1. Il razzismo confinato: skinhead e altre minoranze xenofobe
      2. Il razzismo confinato: dallo sfruttamento allo schiavismo
    2. Della Pantanella e oltre: prove di suddi-visioni
      1. La difficile rappresentazione dei cinesi in Italia
      2. Come sono buone queste etnie
    3. L’invasione della nazione: le masse mostrate e le masse evocate
      1. Masse mostrate
      2. Masse evocate
      3. Il rapporto tra massa e costruzione etnica
    4. Le vittime e i carnefici
    5. «Altro che vu’ cumprà»: dell’integrazione (stra)ordinaria
    6. Raccontare l’Islam
  3. Conclusioni: il foto-giornalismo e l’immigrazione straniera in Italia
4. L’arrivo degli stranieri in Italia e degli emigranti italiani all’estero: immagini fotografiche a confronto di Paola Corti
  1. Gli anni novanta: l’arrivo degli “albanesi” tra sindrome dell’invasione, pietismo e vergogna
  2. Il viaggio e l’arrivo degli stranieri dalla seconda metà degli anni novanta al nuovo millennio
  3. Verso la normalizzazione? La percezione dell’immigrazione nelle fotografie degli autori freelance e nella narrazione dei cataloghi
5. Che genere di straniere? Immagini, costrutti e sperimentazioni sul soggetto femminile altro di Francesca Decimo e Cristina Demaria
  1. La donna-esotica, tra seduzione e repulsione
  2. La donna-cura, tra sacrificio e prigionia
  3. La donna-prostituta, tra voyeurismo e complicità
  4. Note a margine
6. Sguardi transnazionali. Il fotogiornalismo racconta le migrazioni in Italia di Pietro Cingolani
  1. Come si racconta
  2. Cosa si racconta
  3. I segni dell’Italia fuori dall’Italia
  4. Diversi tipi di sguardi
  5. Evoluzione degli sguardi sull’altrove: dai primi anni novanta a oggi
  6. Conclusioni e prospettive